Azienda

Ambiente e certificazioni


Le materie prime utilizzate dalla nostra azienda provengono da boschi e foreste gestiti rispettando specifici criteri di sostenibilità ambientale.

Sostenibilità
green


Corno Pallets, dotata da anni del sistema di certificazione PEFCTM (Programme for Endorsement of Forest Certification), garantisce al consumatore che l’intera catena di lavorazione fino al prodotto finito è appositamente controllata e in grado di soddisfare criteri di sostenibilità ambientale e sociale

I seguenti principi sono parte integrante della gestione forestale PEFCTM:

  • conserva la foresta come habitat per animali e piante;
  • mantiene la funzione protettiva delle foreste nei confronti dell’acqua, del terreno e del clima;
  • tutela la biodiversità degli ecosistemi forestali;
  • verifica l’origine delle materie prime legnose;
  • prevede il taglio delle piante rispettando il naturale ritmo di crescita della foresta;
  • prevede che le aree soggette al taglio vengano rimboschite o preferibilmente rigenerate e rinnovate naturalmente;
  • tutela i diritti e la salute dei lavoratori;
  • favorisce le filiere corte;
  • garantisce i diritti delle popolazioni indigene e dei proprietari forestali

Con la certificazione PEFCTM (rilasciata da enti terzi a seguito di verifiche e Audit di sorveglianza periodica) il Cliente ha la certezza di acquistare palette il cui legno deriva da foreste gestite in maniera legale e sostenibile, quindi che non provengano da tagli illegali o da interventi irresponsabili che possono portare all’impoverimento o alla distruzione delle risorse forestali.

Scarica la certificazione PEFCTM


DOWNLOAD PDF

La sostenibilità come valore fondamentale

Il legno pensa al futuro


La globalizzazione dei mercati e l’intensificazione degli scambi commerciali fra i vari Paesi hanno reso necessaria l’introduzione di regolamentazioni fitosanitarie allo scopo di ridurre il rischio di diffusione di organismi nocivi e di possibili infestazioni.

A tal proposito, ad aprile 2002 è stata stilata dalla F.A.O. la normativa ISPM 15 che definisce le linee guida per il corretto utilizzo di legname da imballaggio nelle esportazioni.

L’ISPM 15 prevede che tutti gli imballaggi di legno grezzo destinati all’esportazione siano sottoposti prima della spedizione a trattamento termico “HT”. In alcuni Paesi è ancora consentita la fumigazione tramite bromuro di metile, vietata invece in Italia. Una volta trattati, gli imballaggi devono essere contrassegnati con apposito marchio IPPC.

Corno Pallets è autorizzata dal Comitato FitOK, nominato dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, all’utilizzo del marchio IPPC/FAO. I 4 forni di cui è dotata permettono di trattare e certificare oltre 6000 pallet al giorno e di soddisfare velocemente le esigenze dei Clienti esportatori.

Scarica la certificazione FitOK


DOWNLOAD PDF

Prevenzione e riutilizzo


Corno Pallets risulta tra le prime aziende ad aver aderito al Sistema Monitorato di Prevenzione e Riutilizzo del Sistema Epal presentato da Conlegno attraverso il Comitato Tecnico Epal e riconosciuto da Conai e Rilegno.

Il riconoscimento consente l’applicazione di formule agevolate per il calcolo del CAC sui pallet Epal con una conseguente riduzione del contributo ambientale CONAI; soltanto il 20% del peso dei pallet Epal prodotti dalla nostra azienda e immessi al consumo viene assoggettato a CONAI.